Download Felicemente sconnessi: come curarsi dall'iperconnettività by Frances Booth PDF

By Frances Booth

Web, e mail, social community, phone, pill sono diventati il metronomo della nostra vita. los angeles connettività plasma il cervello, ne altera le funzioni, i circuiti. Ci fa credere di andare più veloci e invece buttiamo through un sacco di pace. Ci fa credere di poter fare più cose ma in realtà siamo distratti di continuo e spinti a galla verso un pensiero debole e superficiale. Perdiamo los angeles concentrazione, l. a. memoria, il sonno, il silenzio, los angeles velocity della solitudine, l. a. capacità di ascolto. los angeles distrazione degli altri ci irrita; l. a. nostra ci consuma, ci impoverisce. Come difendersi e reagire? Questo libro ci offre tutti gli strumenti in line with usare il digitale senza farsi schiacciare.

Show description

By Frances Booth

Web, e mail, social community, phone, pill sono diventati il metronomo della nostra vita. los angeles connettività plasma il cervello, ne altera le funzioni, i circuiti. Ci fa credere di andare più veloci e invece buttiamo through un sacco di pace. Ci fa credere di poter fare più cose ma in realtà siamo distratti di continuo e spinti a galla verso un pensiero debole e superficiale. Perdiamo los angeles concentrazione, l. a. memoria, il sonno, il silenzio, los angeles velocity della solitudine, l. a. capacità di ascolto. los angeles distrazione degli altri ci irrita; l. a. nostra ci consuma, ci impoverisce. Come difendersi e reagire? Questo libro ci offre tutti gli strumenti in line with usare il digitale senza farsi schiacciare.

Show description

Read Online or Download Felicemente sconnessi: come curarsi dall'iperconnettività PDF

Best italian books

Extra resources for Felicemente sconnessi: come curarsi dall'iperconnettività

Example text

Il nostro comportamento attuale equivale a spendere in modo sconsiderato. Scialacquiamo una valuta a cui non attribuiamo valore, distribuendola qua e là, a volte per qualcosa che nemmeno ci interessa. Guardiamo un video su YouTube, ma contemporaneamente leggiamo un’e-mail appena arrivata o facciamo acquisti on-line. Rispondiamo a una chiamata via Skype, ma non per questo rinunciamo a controllare i feed Rss. Interroghiamo Google e poi ci perdiamo in una rete di link su tutt’altro argomento. Scriviamo un messaggio e nel frattempo chattiamo e scorriamo gli ultimi tweet.

Più avanti ci occuperemo di questo nuovo tipo di relazioni e delle molte tensioni che provocano nei rapporti reali. I CONCETTI CHIAVE • Sul web diamo un’occhiata e facciamo ricerche, anziché leggere un testo per intero e riflettere. • In un’epoca in cui abbiamo sempre a portata di mano un apparecchio elettronico, la solitudine è un piacere ormai dimenticato. • Se l’attenzione è parziale, i ricordi non vengono codificati, perciò non potremo richiamarli alla memoria in seguito. • Lasciando acceso lo smartphone durante la notte, stiamo forse rinunciando al lusso di dormire bene.

Per chi voglia approfondire, alla fine di ogni capitolo ci sono alcune indicazioni bibliografiche, nonché un riassunto che vi aiuterà a fissare i concetti chiave. Potete aspettarvi i primi risultati più o meno a metà della seconda parte. Alla fine, dovreste essere in grado di riprendere il controllo, invece di subire il potere dei dispositivi digitali. Un’ultimo suggerimento: non tenete per voi questo libro. Parlatene a chi vi sta vicino. Forse ha problemi molto simili ai vostri. Ora, se siete pronti, radunate tutti i dispositivi che possedete, inclusi PC portatili, smartphone e cellulari, tablet, BlackBerry, iPad, iPhone e computer da tavolo, e sistemateli in un posto in cui potete vederli.

Download PDF sample

Rated 4.87 of 5 – based on 45 votes