Download Il Grande Libro dei Cocktails by Luciano Imbriani, Selow Disht PDF

By Luciano Imbriani, Selow Disht

Show description

By Luciano Imbriani, Selow Disht

Show description

Read Online or Download Il Grande Libro dei Cocktails PDF

Similar italian books

Additional info for Il Grande Libro dei Cocktails

Sample text

Morning Smile Un rosso d'uovo; un mezzo di latte; un mezzo di whisky; mezzo cucchiaio di zucchero. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice ampio con uno spruzzo di panna in superficie. Mountain Un bianco d'uovo; un sesto di succo di limone; un sesto di vermouth bianco; un sesto di vermouth dry; un mezzo di whisky. Agitare, con ghiaccio, nello shaker. Servire nel calice ampio, con ghiaccio tritato, due chicchi di uva nera, mezza ciliegia candita e una fetta di carota. Mousquetaire OId Fashioned Whisky bourbon; una zolletta di zucchero; due gocce di angostura.

Agitare nello shaker. Servire, con ghiaccio tritato, nel calice ampio, decorando con un cubetto d'ananas, una fettina di limone, una scorza d'arancia e una ciliegia. p e d Brick Toddy Royal Touch Whisky; una noce di burro; mezzo cucchiaio di zucchero; un pizzico di cannella; acqua calda. Un terzo di Cointreau; due terzi di whisky. preparare direttamente in un calice già mescolando bene con l'apposito cucchiaino, fino ad avere un liquido omogeneo. Agitare, con cubetti di ghiaccio, nello shaker. Versare nel calice largo riempiendo il bicchiere per metà, quindi aggiungere champagne ben freddo.

Mentre nel XVII secolo si mischiavano le uve dei diversi crus all'atto della torchiatura, si è giunti successivamente a miscelare i vini dei diversi crus. In tal modo ogni operatore dello champagne ottiene e può conservare uno champagne tipico, di cui lui solo conosce la composizione e che si diversifica pertanto da quello di ogni altro produttore. Lo champagne si compone dunque con vini provenienti da varie annate di raccolto, da ben definiti vitigni e da molteplici crus. Unica eccezione i vini millesimati concernenti unicamente vini la cui annata è indicata in etichetta: i Blanc de blancs che devono esser elaborati unicamente con uve bianche del vitigno Chardonnay e da vini di vignaiolo (récoltant-manipulant) che possono comportare un solo cru.

Download PDF sample

Rated 4.09 of 5 – based on 18 votes