Download L'ora di lezione. Per un'erotica dell'insegnamento by Massimo Recalcati PDF

By Massimo Recalcati

Periferia di Milano, anni Settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di Oriente e di liberazione. Una mattina, nella classe di un Istituto Agrario, fa l. a. sua apparizione Giulia, una giovane professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È quell'incontro a "salvare" Massimo Recalcati che, in questo libro dedicato alla pratica dell'insegnamento, riflette su cosa significa essere insegnanti in una società senza padri e senza maestri, svelandoci come un bravo insegnante sia colui che sa fare esistere nuovi mondi, che sa fare del sapere un oggetto del desiderio in grado di mettere in moto los angeles vita e di allargarne l'orizzonte. È il piccolo miracolo che può avvenire nell'ora di lezione: l'oggetto del sapere si trasforma in un oggetto erotico, il libro in un corpo. Un elogio dell'insegnamento che non può accontentarsi di essere ridotto a trasmettere informazioni e competenze. Un elogio della stortura della vite che non deve essere raddrizzata ma coltivata con cura e riconquistata nella sua singolare bellezza

Show description

By Massimo Recalcati

Periferia di Milano, anni Settanta. Gli anni del terrorismo e della droga, dei sogni di Oriente e di liberazione. Una mattina, nella classe di un Istituto Agrario, fa l. a. sua apparizione Giulia, una giovane professoressa di lettere che parla di letteratura e di poesia con una passione sconosciuta. È quell'incontro a "salvare" Massimo Recalcati che, in questo libro dedicato alla pratica dell'insegnamento, riflette su cosa significa essere insegnanti in una società senza padri e senza maestri, svelandoci come un bravo insegnante sia colui che sa fare esistere nuovi mondi, che sa fare del sapere un oggetto del desiderio in grado di mettere in moto los angeles vita e di allargarne l'orizzonte. È il piccolo miracolo che può avvenire nell'ora di lezione: l'oggetto del sapere si trasforma in un oggetto erotico, il libro in un corpo. Un elogio dell'insegnamento che non può accontentarsi di essere ridotto a trasmettere informazioni e competenze. Un elogio della stortura della vite che non deve essere raddrizzata ma coltivata con cura e riconquistata nella sua singolare bellezza

Show description

Read Online or Download L'ora di lezione. Per un'erotica dell'insegnamento PDF

Best italian books

Extra info for L'ora di lezione. Per un'erotica dell'insegnamento

Sample text

Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana, minimum fax, Roma 2013. Una ripresa originale di queste mie osservazioni sull’evaporazione del padre applicate al mondo della scuola si trova in A. Bajani, La scuola non serve a niente, Laterza, Roma-Bari 2014, pp. 38-44. 5 P. P. Pasolini, Fascista, in Scritti corsari, Garzanti, Milano 1977, p. 286. 6 Su questa «nuova» filosofia e su tutti i suoi limiti cfr. l’importante fascicolo 358 di «aut aut»: B. Bonato (a cura di), La scuola impossibile, Il Saggiatore, Milano 2013 (in particolare, B.

Nessuna eterogeneità, nessuna divergenza. Se in una verifica orale o scritta – quando non si riduca a una serie di caselline vuote da barrare – l’insegnante ritrova le proprie parole o quelle dei testi studiati; se, in altri termini, l’allievo sa ripetere il piú esattamente possibile il sapere che gli è stato impartito, allora la valutazione sarà massima. Di fronte all’esaltazione dell’Io e della sua autonomia, si tende paradossalmente a non valorizzare la soggettivazione singolare del sapere ma a schiacciarla passivamente sulla clonazione del medesimo.

2 La filiazione della Scuola moderna dal regime carcerario è una tesi sviluppata in M. Foucault, Sorvegliare e punire, Einaudi, Torino 1976. 3 G. , p. 136. 4 Cfr. M. Recalcati, Cosa resta del padre? , Il complesso di Telemaco. , Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana, minimum fax, Roma 2013. Una ripresa originale di queste mie osservazioni sull’evaporazione del padre applicate al mondo della scuola si trova in A. Bajani, La scuola non serve a niente, Laterza, Roma-Bari 2014, pp.

Download PDF sample

Rated 4.68 of 5 – based on 42 votes