Download Storia dell'assedio di Lisbona by Jose Saramago PDF

By Jose Saramago

Esemplare in buone condizioni. Copertina leggermente ingiallita con macchie di polvere, bordi e angoli con lievi segni di usura, prezzo cancellato a penna in quarta di copertina. Tagli con macchie di polvere e macchie colorate. Pagine ingiallite.

Show description

By Jose Saramago

Esemplare in buone condizioni. Copertina leggermente ingiallita con macchie di polvere, bordi e angoli con lievi segni di usura, prezzo cancellato a penna in quarta di copertina. Tagli con macchie di polvere e macchie colorate. Pagine ingiallite.

Show description

Read Online or Download Storia dell'assedio di Lisbona PDF

Similar italian books

Extra info for Storia dell'assedio di Lisbona

Example text

Ovviamente, la latteria La Graziosa, dove il revisore sta entrando adesso, non si trovava qui nell’anno 1147 in cui siamo, sotto questo cielo di giugno, magnifico e ardente nonostante il venticello fresco che proviene dalla parte del mare, attraverso l’imboccatura del porto. Una latteria è, da sempre, un buon posto per sapere le novità, in genere le persone non hanno molta fretta, e visto che questo è un quartiere popolare, dove tutti si conoscono e dove la familiarità quotidiana ha ormai ridotto al minimo le cerimonie antecedenti la comunicazione, tranne, è chiaro, alcune formule semplici, Buongiorno, Come sta, E a casa tutto bene, che si pronunciano senza prestare gran che attenzione al significato reale delle domande e delle risposte, è naturale che si passi subito alle preoccupazioni del giorno, che sono varie e tutte gravi.

Vero, il telefono squilla, squilla, ma Raimundo Silva non risponderà, è già nel corridoio, pronto per uscire, probabilmente, dopo tanti dubbi e tante preoccupazioni, era qualcuno che ha sbagliato numero, capita, ma neanche questo verremo a sapere, sono soltanto supposizioni, anche se ci piacerebbe adottare questa ipotesi, che lascerebbe più tranquillo il revisore, la qual cosa, del resto, a ben vedere, non sarebbe che un impulsivo modo di dire, considerando che questa tranquillità, nelle circostanze attuali, sarebbe del tutto simile al precario sollievo di un semplice rinvio, Allontanate da me questo calice, ha detto quell’altro, e non gli servirebbe a niente, ché glielo imporrebbero di nuovo.

Ha trovato quello che cercava, quattro fogli che separa dal resto e rilegge attentamente, passando sui punti più importanti un evidenziatore fluorescente, giallo. La donna grassa guarda con sospettoso rispetto l’operazione incomprensibile e poi, senza che nulla lo facesse prevedere, tantomeno per un rapporto diretto di causa ed effetto fra un’azione altrui e un pensiero proprio, raduna frettolosamente le briciole in un mucchietto e, con i polpastrelli delle cinque dita riunite, le raccoglie, le stringe e le porta alla bocca, aspirandole con voluttà.

Download PDF sample

Rated 4.67 of 5 – based on 7 votes